Come scegliere la scuola media

LA SCUOLA

Come scegliere la scuola media

La scelta della scuola media rappresenta sempre una tappa importantissima nel cammino di crescita dei figli. Ci passeranno intere giornate, saranno a contatto con tante persone, la maggior parte delle quali sconosciute all’inizio, impareranno e conosceranno cose nuove, vivranno esperienze, faranno amicizie, avranno momenti difficili, cresceranno: l’importante è che siano loro i protagonisti. A 11 anni il rapporto con se stessi prima di tutto cambia e il ruolo educativo si fa più difficile.

È fondamentale che genitori e insegnanti vadano nella stessa direzione e che i ragazzi trovino nella scuola gli stessi valori che si vivono a casa. Diversi i criteri da considerare quindi per la scelta della scuola media:

Organizzazione della scuola

Orari, insegnanti, dirigenti, altro personale coinvolto

La San Giulio può contare su un organico stabile di Docenti che risultano forniti dell’abilitazione all’insegnamento corrispondente alla classe di concorso conseguita con gli studi universitari.

Nella predisposizione dell’orario scolastico, si è cercato, per quanta possibile, l’ottimizzazione nell’utilizzo delle risorse e il rispetto dei ritmi di apprendimento degli alunni

Offerta formativa

Modalità delle lezioni, laboratori, attività proposte

Il Progetto Educativo della San Giulio riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà europea.

Lo studio delle lingue comunitarie, il potenziamento della lingua inglese attuato con la presenza costante in classe di insegnanti madrelingua, l’approfondimento delle tecnologie informatiche e l’utilizzo di nuove modalità di insegnamento ed apprendimento ( flipped classroom e classi aperte) sono scelte irrinunciabili dell’ offerta formativa della San Giulio

Servizi

Mensa e trasporti

Gli studenti pranzano a scuola con i propri docenti. È possibile seguire diete differenziate. I pasti vengono distribuiti a scuola in contenitori singoli e nel rispetto di tutte le norme igienico sanitarie. La scuola usufruisce di un catering esterno. La scuola dispone di un servizio navetta che mette a disposizione delle famiglie dal lunedì al venerdì. Il servizio è attivo sia per l’andata che per il ritorno da scuola.

Costo

Retta scolastica

La Regione Lombardia attribuisce agli studenti delle scuole paritarie di ogni ordine e grado un contributo, dote scuola, formato da 2 componenti:

  • Buono scuola da 900 a 1600 euro
  • Contributo per l’acquisto di libri di testo e dotazioni tecnologiche da 90 a 120 euro

Tutti i pagamenti potranno essere fatti scegliendo il tipo di rateazione da indicare nella domanda di iscrizione da compilare in segreteria

Continua la formazione di tuo figlio… passa alla Scuola Superiore E. Fermi